LEGGI LA PARTE 1 QUI

“Come avrete letto, sono stata vittima di Stalking per un bel po’ di tempo e quando un ragazzo si avvicina a me io normalmente faccio di tutto per scappare. Quando Kevin all’improvviso ha deciso di scusarsi e di farsi perdonare per il suo atteggiamento, ho pensato subito che non fosse sincero, lo ammetto. Credevo che lo facesse per lavoro, perché lo avevo segnalato e magari gli avevano detto di chiedermi scusa. Pensavo che lo avrei rivisto solo se avessi ordinato altri pacchi o magari non lo avrei mai più rivisto, ma onestamente in quel momento non mi cambiava molto….ammetto che c’era una cosa che mi fregava un pó : mi faceva ridere. Il suo modo di esprimersi era molto diverso dal mio ma mi divertiva…forse per questo ho continuato a rispondergli. Avrei potuto bloccarlo, evitarlo. Non so. Comunque il giorno dopo che mi ha scritto per scusarsi mi è arrivato un altro suo messaggio…questa volta però poi è successo qualcosa di assolutamente inaspettato…”

#1/19

#2/19

#3/19

#4/19

CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”