5. Non fate le vittime

Anche se state ancora raccogliendo i cocci, non fatevi vedere fragili e affrante. Lui conosce bene le vostre debolezze e sa come approfittarsene per riagganciarsi. Evitate anche di addossarvi tutte le colpe della chiusura della relazione. Non pronunciate frasi come: “sto cercando di andare avanti”, “potrebbe andare meglio dai”, “senza di te è un’altra cosa”. Lo farebbero sentire potente.

4. Disinteressatevi di cosa ha fatto dopo di voi

Guai a chiedergli se e con chi si è frequentato, dopo che la vostra storia è finita. Difficilmente sarà sincero, o per lo meno non in tutto. Tenete a mente che è tornato per parlare di voi due: non di lui e delle “altre storie”. Focalizzatevi sulla vostra relazione e vedete che cosa farne. Ignorate il resto.

3. Ricordate quanto vi ha ferito

Gli uomini non cambiano: tanto meno gli ex. Se vi ha spezzato il cuore una volta, potrebbe farlo di nuovo. Siete pronte per rimettervi in gioco, senza false speranze? Valutate bene quanto vi ha deluso e se le ferite sono ancora aperte. Per parlare di futuro è necessario aver prima rielaborato il passato.