“Ciao a tutti, mi chiamo Marianna e vi faccio leggere questa chat piena di invidia, anzi fino a che punto può arrivare l’invidia di una persona che si definisce tua amica. Lei si chiama Lucia e ci conosciamo davvero da un po’ di anni, sicuramente da almeno due anni e mezzo perché lei c’era quando mi sono fidanzata con Damiano che dopo aver letto questa conversazione si è messo le mani nei capelli ed ha detto che non c’entra assolutamente nulla con tutte le falsità che ha raccontato Lucia. Infatti proprio Lucia se n’è uscita con questa assurda falsità di aver visto Damiano che mi stava tradendo con una certa “tipa rossa liscia” nella Villa della mia città, ma ovviamente non ha assolutamente alcuna prova o cose simili. Io credo a Damiano ovviamente perché il nostro amore è forte e purtroppo deve resistere anche a queste avversità, a queste bocche maligne di persone invidiose perché non riescono ad avere una relazione. E onestamente non è la prima che lo dice, purtroppo l’invidia è tanta nella mia città e mi dispiace dirlo ma è perché sono del Sud e quindi tutto questo sembra essere all’ordine del giorno.
Quindi non vi fidate mai del tutto delle persone che si considerano vostre “amiche””

#1/8

#2/8

#3/8

#4/8
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”