Ci scrive una ragazza per mostrarci questa sua conversazione: “Ciao Spunte Blu! Ho deciso di scrivervi perché ho avuto questa conversazione con il mio compagno, anzi, più che conversazione, litigio vero e proprio. Questo litigio è avvenuto per messaggio quindi ho pensato di inviarlo a voi. Praticamente ho scoperto una cosa, una cartella, sul nostro computer (perché si, abbiamo un computer che condividiamo) che mi ha mandato in bestia tanto da minacciarlo di denunciarlo e di sbatterlo fuori di casa. Ammetto di aver avuto una reazione esagerata, ma chi non l’avrebbe avuta al posto mio? Dopo aver visto quello è stata la prima ed unica cosa che ho pensato, perché mi è sembrata la cosa più logica. Ho sbagliato lo ammetto, ma ripeto, non potevo immaginare nulla altro se non quello, sono stata troppo avventata, quello si, avrei dovuto aspettare che tornasse a casa e parlargliene di persona, per quello ho sbagliato. In ogni caso, tutto è bene quel che finisce bene, ho fatto una figuraccia, ma alla fine è una di quelle cose che quando ci pensi ci ridi su. Ora l’importante è vedere di portare a termine questa cosa che per noi sarebbe molto bella ed importante.”.

#1/17

#2/17

#3/17

#4/17CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”