“Buonasera a Spunteblu e ai suoi lettori, mi chiamo Elisa e sono fidanzata con Ferdinando. Lui non è un problema, anzi è la mia unica valvola di sfogo e ancora di salvezza dall’università. Io vivo in un appartamento in città, ma ci sono trasferita anni fa dopo che ho convinto i miei che dal paese era tremendo andare a seguire le lezioni per prendere il treno ogni volta. In realtà era per scappare il più lontano possibile da loro e da quel posto palloso, e qui ho trovato un ragazzo, un cane e la mia vita. Il problema è che il corso di laurea non l’ho scelto io ma i miei e mi ritrovo con l’ultimo esame da fare e non riesco a superarlo. A causa proprio di questo è venuta fuori questa discussione con mia madre che volevo farvi leggere.”

#1/11

#2/11

#3/11

#4/11
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”