“Ciao a tutti, il mio nome è Tania, sono una donna di 30 anni, con un buon lavoro, una relazione abbastanza stabile e felice e sono riuscita a convincere quello sfaticato del mio fidanzato, Gino, a venire a vivere a casa mia. Logicamente io vivevo già da tanti anni da sola, considerando che poco dopo la maturità sono andata via dal paese in cui vivevo per essere indipendente. Certo, ammetto che i miei mi davano una mano con le spese mentre io studiavo per l’università, ma ora che guadagno e non ho più bisogno di aiuti faccio tutto da sola. Per questo motivo sono una molto indipendente, mi so gestire e da sempre ormai faccio tutto per la mia casa. Logicamente se non ho più bisogno di un aiuto finanziario, ho decisamente più bisogno di aiuto per la gestione della casa, ma il mio ragazzo, che ha sempre vissuto servito e riverito, non è abituato a questo genere di responsabilità. Per questo motivo, io per prima ho sbagliato lo ammetto, ho deciso di dargli una piccola lezione, ma quando sono tornata per il fine settimana dai miei lui mi ha scritto questo.”

#1/13

#2/13

#3/13

#4/13CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”