“Ciao spunte blu, vi invio qualche screenshot perche vi volevo raccontare cos’è successo con la mia ragazza poco tempo fa.

Prima mi sembra più giusto raccontarvi qualcosa di noi, così che possiate capire meglio la nostra situazione e di conseguenza la conversazione che leggerete: abbiamo 8 anni di differenza, io ne ho 29 e lei 21 e a volte purtroppo le differenze di mentalità e abitudini, dovute probabilmente alle nostre età differenti, si fanno sentire parecchio e creano molte discussioni tra di noi.

Siamo fidanzati da più o meno un anno e siamo subito andati a convivere, dopo appena pochi mesi di relazione, in quello che era il mio monolocale in cui vivevo già prima di stare con lei.

Tra di noi c’era una forte passione e ci divertivamo come due bambini, ma lei appena smetteva di scherzare ed essere spensierata sembrava quasi sempre insoddisfatta, un po’ insicura del nostro rapporto e, come se non bastasse, era diventato un problema anche uscire in compagnia dei miei amici tutti insieme… Premetto che da sempre frequento amicizie di qualche anno più grandi di me e prettamente maschili, quindi potevo anche capire che una ragazza di 21 anni si potesse sentire a disagio con uomini di 35/38 anni già realizzati, con lavoro e famiglia, perciò non insistevo sull’argomento quando non voleva uscire con noi e lasciavo perdere, rassicurandola che non fosse un problema.

Pochi giorni fa, però, ha ufficialmente deciso di provare a colmare le differenze tra la nostra coppia e le coppie dei miei amici in un modo tutto suo e che, molto probabilmente, è il più sbagliato che ci possa essere…

Lascio a voi il giudizio!”

#1/10

#2/10

#3/10

CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”