“Buonasera mi chiamo Teresa e vi racconto una brutta esperienza avuta con una cugina. La conversazione fa riferimento a non moltissimo tempo fa. Mia cugina stava per sposarsi e mi ha mandato la partecipazione del suo matrimonio ma per cause di forza maggiore, io e mio marito abbiamo dovuto rifiutare l’invito spiegandole che appunto avevamo un impegno molto importante che proprio non potevamo rimandare ( impegno di carattere medico).

Lei all’epoca si era mostrata serena e tranquilla.

Anche se non saremmo andati al matrimonio abbiamo deciso di mandarle un pensiero e le abbiamo fatto un bonifico all’iban presente nell’invito del matrimonio in alternativa alla lista di nozze .

Passavano i giorni e lei non si faceva sentire, così io avevo il dubbio che ci fosse stato qualche problema con la transazione e mi chiedevo dove fossero andati a finire i nostri soldi. Io e mio marito non stavamo attraversando un buon periodo dal punto di vista economico e non sarebbe stato piacevole per noi dover ripetere eventualmente il bonifico. Così ho deciso di scriverle per sapere se i soldi fossero arrivati e con mia sorpresa ho ricevuto una risposta del tutto inaspettata….”

#1/18

#2/18

#3/18

#4/18
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”