“Ciao ragazzi di Spunte Blu, sono qui per inviarvi degli screen che racchiudono allo stesso tempo una brutta e una bella esperienza. Sono studentessa universitaria di lingue e faccio ripetizioni ai ragazzini più giovani. Nella fattispecie, da un paio di mesi a questa parte, avevo cominciato a fare ripetizioni di inglese a un ragazzo di seconda media che aveva trovato molte difficoltà con la materia, con la DAD e anche con la professoressa. Avevo incontrato prima la madre, ci avevo parlato e poi avevo conosciuto Alessio, davvero un cucciolo. Poi, con lei vista la situazione ci eravamo accordate per fare due ore per due volte a settimana. Ovviamente in quelle quattro ore settimanali ci era sempre scappato anche qualche compito di qualche altra materia, ma mi ero sempre resa disponibile per fare tutto. Infatti, anche nell’ultima settimana di lavoro, la madre mi aveva scritto (ecco gli screen in questione) per poter dare un aiuto al figlio per i compiti di italiano. Ovviamente, mi sono resa disponibile, ma ecco che arriva la parte “brutta” dell’esperienza…”

#1/12

#2/12

#3/12

#4/12
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”