Ci scrive una ragazza per mostrarci questa sua conversazione che ha avuto con il suo fidanzato: “Ciao Spunte Blu, vi scrivo perché ho passato la notte a messaggiare con il mio ragazzo che alla fine ho dovuto lasciare perché non sopportavo mi dicesse cose del genere. Praticamente ero da poco tornata a casa dopo essere stata per la primissima volta a casa sua ed aver cenato lì ed aver conosciuto la sua famigli. Una sera importante potete capire. Appena mi sono messa a letto gli ho scritto per sapere come pensava fosse andata la serata e cosa ne pensassero i suoi famigliari, se avessero detto qualcosa su di me, se le fossi piaciuta o no, cose di questo tipo. La sua risposta come potete leggere e ben immaginare è assurda e mi ha lasciato di stucco, oltre ad avermi ferito profondamente e fatto male. Io non ci credo a come un ragazzo di quell’età possa farsi manipolare nei pensieri dalla madre e dalla nonna. Io non me lo spiego, non capisco proprio. Mi aspettavo commenti sul mio carattere e su come mi ero comportata, non giudizi di questo tipo.”.

#1/20

#2/20

#3/20

#4/20
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”