“Ciao, mi chiamo Giuseppe e ho 22 anni. Saluto tutti i lettori e soprattutto la redazione di Spunteblu che spero possa pubblicare la mia storia perché secondo me fa molto ridere! Io ogni volta che la rileggo mi faccio un sacco di risate, ma sul momento non sapevo proprio che dire, ero davvero perplesso soprattutto perché non conoscevo molto i comportamenti della ragazza in questione ovvero Lucrezia, soprannominata da me Lulù, visto che non ci stavamo sentendo da molto tempo.Gli screen che leggerete sono subito dopo una chiamata che stavamo facendo che però è stata interrotta molto bruscamente, poi capirete il perché. Ora non farò assolutamente spoiler. Vorrei precisare, giusto per non farvi confondere, che Stefania (nome che leggerete sempre nella chat) è mia sorella. E niente vi auguro una buona lettura e fatemi sapere nei commenti se anche a voi è mai capitata una vicenda simile alla mia, li leggerò tutti per farmi altre quattro risate insieme a voi.”

#1/10

#2/10

#3/10

#4/10
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”