“Ciao Spunte Blu, sono una ragazza di 20 anni e vi scrivo per raccontarvi una cosa che mi ha letteralmente lasciata senza parole.

Mi chiamo Elena e ho sempre avuto un po’ di difficoltà a relazionarmi con i ragazzi. Sono timida e a tratti ingenua. In più non mi sento molto a mio agio con il mio corpo, al punto da indossare solo abiti oversize. 

Ho sempre pensato che, nella mia situazione, il modo migliore per conoscere un ragazzo fosse dietro uno schermo, così da evitare l’approccio iniziale di persona e i momenti di silenzio imbarazzante.

A dire il vero ero restia a buttarmi nel mondo delle app per incontri, ma poi mi sono fatta convincere da alcune mie amiche.

La mia migliore amica Giulia (con cui ho avuto queste chat) è sempre stata dalla mia parte ed anche per lei l’app di incontri non era una buona idea.

Ma una mattina ho detto semplicemente “basta” ho scaricato una comune app di incontri, dopo il consiglio di due mie amiche che le usano da tempo, ma mai avrei pensato sarebbe andata così…”

#1/21

#2/21

#3/21

#4/21
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”