“Ciao Spunte Blu, sono Alessandra e vi scrivo per condividere con voi il disagio che mi sono trovata questa mattina su whatsapp. 

I messaggi sono del mio ragazzo… da ubriaco, dopo essere scappato ad una festa per via di un nostro litigio. 

Esatto… con questa premessa qualunque ragazza sana di mente lo avrebbe già silurato. Anche io ero sul punto di farlo, dopo il nostro litigio ero pronta a dimenticarlo per sempre.

In poche parole il mio sogno è dipingere e guadagnarmi da vivere facendo questo. Sono stata recentemente presa per un’accademia molto prestigiosa, e sarà abbastanza lontana da dove convivo adesso con lui. Non avevo mai detto nulla al mio ragazzo. Lo ammetto, quello è stato il mio errore, solo che avevo paura del suo giudizio. Ho fatto quell’esame quasi per gioco, non pensavo che sarei passata. Quel giorno lui torna a casa dal lavoro, gli dico dell’esito e gli racconto tutto… e lui non la prende bene, io insisto e lui inizia ad urlare. Non avrei mai pensato una reazione del genere. Lui è sempre stato così gentile e dolce, ma quella reazione mi aveva lasciato senza parole. Quella sera dovevamo andare ad una festa, io non avevo nessuna voglia di andarci con lui. Lui ha deciso di andarci comunque e per me la cosa sarebbe finita lì… ma ecco che alla mattina mi trovo questi messaggi… non so cosa fare, quindi chiedo il vostro parere. Lo perdonereste uno così?

L’unica cosa di cui sono certa è che è proprio un deficiente e questi messaggi ne sono la prova”.

#1/20

#2/20

#3/20

#4/20CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”