Ci scrive una ragazza per mostrarci questa sua conversazione: “Ciao Spunte Blu! Ho preso la decisione di inviarvi questa mio pezzo di una chat, perché sono molto orgogliosa di me e di quello che ho fatto, ora mi spiego meglio. La chat è con il padre del padre di mio figlio, cioè con il nonno di mio figlio, un uomo burbero, maleducato, arrogante, che non ho mai avuto il coraggio di affrontare, ma che non posso evitare perché è comunque il nonno di mio figlio, e nonostante tutto, si vogliono molto bene. Io sono/sono stata una ragazza madre, sono rimasta incinta di mio figlio quando avevo 16 anni, di un ragazzo che non era il mio fidanzato, con il quale ho avuto una scappatella, che nonostante tutto, non si è mai tirato indietro dal suo ruolo di padre, prendendosi le sue responsabilità. Lo screzio avuto con quest’uomo è su un argomento a lui molto caro, ma che io non concepisco perché appartiene ad un mondo nel quale vorrei che mio figlio non entrasse mai, ma di diverso avviso è per l’appunto suo nonno. Detto questo ripeto, sono molto fiera di come mi sono comportata, spero di aver fatto il meglio per mio figlio.”.

#1/17

#2/17

#3/17

#4/17
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”