“Ciao a tutti, vi invio questa chat non perché “voglio avere ragione” come fa qualcuno, o come altri (soprattutto altre) che amano fare la “drama queen” e sbandierare ai quattro venti i problemi del partner, secondo me col fine di umiliarlo. Quello che voglio è far presente che anche gli uomini sono diventati sensibili al problema dell’accettazione di sé e io sto facendo i conti con le conseguenze di una vita malsana accentuata da questo periodo schfioso che abbiamo vissuto tutti. Avremmo dovuto uscirne migliori, dicevano alla televisione con un ottimismo che non mi sento di condividere. Io non credo di essere migliore, sono più fiacco, più insicuro, più preoccupato e come me penso molti altri. Questa cosa si riflette un po’ ovunque e anche nella gestione della coppia ci possono essere problemi più o meno marginali. Io comunque ringrazio di avere qualcuno che capisce che cosa sto passando e prova a sostenermi. Non scherzate con la salute, vogliatevi bene e vogliatene a chi vi sta vicino.”

#1/9

#2/9

#3/9

#4/9
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”