“Ciao a tutti, questa è la conversazione che ho avuto adesso con F.,  il mio fidanzato che adesso è seriamente a rischio di andare con un biglietto di sola andata verso “quel paese”. Ci sono alcuni antefatti che devo condividere in modo da chiarire questa conversazione. Lui quest’anno ha passato molto tempo a lamentarsi del fatto che non fa più esercizio come prima. Il lavoro va bene ma gli impedisce di fare più palestra come a vent’anni, quando aveva un fisico scolpito, ma ora si è lasciato un po’ andare. A vent’anni aveva anche una fidanzata, Erica, la quale lo faceva praticamente vivere in palestra, lo stesso luogo dove lei, inevitabilmente, finiva per mettergli le corna con questo o quello super pompato e lui ne ha sviluppato un senso di inferiorità notevole sia verso le donne che verso i maschi più “vistosi”. Adesso il mio dubbio è cosa fare di lui, perché lo amo, ma non si può sempre andare avanti a giustificare quanto sia smidollato. F. sa di avere un problema di autostima ma è restio ad affrontarlo. È un caro ragazzo, questa credo sia la prima volta che mi ha mentito in questa maniera e mi ha davvero spiazzata, se devo essere onesta non so se essere più confusa o arrabbiata con lui.”

#1/10

#2/10

#3/10

#4/10CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”