“Ciao a tutti, mi chiamo Giovanna ho 37 anni e faccio l’insegnante di scuola elementare, oltre ad essere mamma di due bellissimi bambini di 8 e 5 anni. Io e mio marito abbiamo acquistato una casa al mare circa tre anni fa e tutte le estati io mi trasferisco lì con i bambini, in quanto grazie al mio lavoro ho i mesi di luglio e agosto completamente liberi. Mio marito invece continua a lavorare e ci raggiunge nei weekend e durante le ferie. Negli anni precedenti la situazione con i vicini è sempre stata piuttosto tranquilla fino a quando una famiglia ha acquistato la casa esattamente vicino alla nostra, trasformando le nostre tranquille giornate al mare. La padrona di casa si chiama Jessica e nonostante la sua casa sia molto piccola invita praticamente tutti i suoi parenti che finiscono per accamparsi nel suo giardino, che confina con il nostro. Oltre a tutti i rifiuti che puntualmente ritrovo in giardino fanno rumore praticamente a tutte le ore impedendo ai miei bambini di riposare. Come leggerete, l’altro giorno però il limite é stato sorpassato e davanti all’indifferenza di Jessica ho deciso di reagire.”

#1/9

#2/9

#3/9

#4/9CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”