(Spoiler nel testo introduttivo, leggete prima gli screen)

Questa storia ci è stata mandata da una ragazza, Erika, che vuole mostrare a tutti di cosa è capace un ragazzo, in questo caso il suo, Marco, davanti ad un’altra ragazza che gli dedica attenzioni.
Nello specifico, Erika, decide di mettere alla prova la fedeltà di Marco, a causa di qualche avvenimento poco limpido risalente alla scorsa estate, adescandolo tramite un profilo fake, creato e controllato da lei stessa, dal nome di Nicoletta Rossi. Tramite questa fantomatica Nicoletta Rossi, Erika, provoca il suo Marco con complimenti e chiedendo a lui di andare a bere un caffè insieme. Come nelle più classiche delle storie, Marco cede davanti all’avances digitali di una bella ragazza, cadendo di fatto nella trappola tesagli dalla sua fidanzata.

Quello che però succede nel momento in cui Erika dichiara a Marco di essere lei stessa a manovrare il profilo di Nicoletta Rossi, che Marco scopre a questo punto non esistere, ha del grottesco.
Infatti, Erika per goliardia aveva utilizzato come immagine di profilo di questa inesistente ragazza, una foto di Marco, convertita al femminile tramite un’apposita applicazione, dimostrando quindi non solo la poca fedeltà del suo ragazzo, ma anche la sua “stupidità” poiché non si era accorto che Nicoletta Rossi fosse chiaramente un profilo fake, di quelli che si vedono tutti i giorni su Facebook, ed avente inoltre proprio una sua foto modificata come immagine del profilo.

Erika rimane sconvolta dalla poca attenzione di Marco, che davanti al messaggio di una ragazza perde completamente il lume della ragione, non accorgendosi di una cosa così banale, Marco allo stesso modo rimane a bocca aperta davanti al comportamento infantile di Erika, minacciando di denunciarla.

Voi da che parte state? Erika secondo voi è stata troppo malefica nell’ordire questo piano oppure ha fatto bene, facendo luce su quello che realmente è Marco?

#1/9

#2/9

#3/9

CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”