Ci scrive un ragazzo per mostrarci questa conversazione che ha avuto: “Ciao Spunte Blu. Ho deciso di contattarvi perché ho affrontato un discorso con mia sorella che credo possa proprio fare al caso vostro. Io e mia sorella non abbiamo mai avuto un buon rapporto, questo perché lei e nostra madre mi hanno sempre voluto diverso da come sono, più “normale” rispetto a quelli che sono i loro canoni e preconcetti, che poi loro non sono più di tanto, perché in realtà sono dovuti a quella che è l’idea ed il pensiero predominante. Io non sono mai stato un ragazzo troppo socievole ed aperto, fin da piccolo ho sempre preferito starmene per fatti miei a studiare e giocare al computer, così tanto tempo che alla fine le due cose si sono allineate fino a diventare il mio lavoro grazie al quale posso dire di vivere una vita agiata. Detto questo mia sorella mi ha scritto per intervenire su un aspetto della mia vita che secondo lei non va bene, arrogandosi la verità assoluta ed il diritto di dire cosa è giusto e cosa è sbagliato, sia per me sia in assoluto.”.

#1/20

#2/20

#3/20

#4/20CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”