Ci contatta una ragazza per mostrarci questa conversazione che ha avuto: “Ciao Spunte Blu, vi scrivo per mostrarvi questa serie di messaggi e per mostrarvi “l’aggressione” che ho ricevuto da parte di una mia vicina di casa, una signora che vive nel mio stesso condominio. Parlo di aggressione perché è un’aggressione a tutti gli effetti, non saprei come altro definirla. Sostanzialmente mi contatta questa signora ed incomincia ad inveire contro di me accusandomi di creare scompiglio e fastidio, ma questa accusa non è fondata, per forza di cose, come potrete leggere negli screenshot. 

Ma la cosa più assurda e divertente è che con tono autoritario ed intimidatorio non ha creduto alle mie spiegazioni ed anzi, pensava la volessi prendere in giro e raggirare, anche davanti alle mie motivazioni più che evidenti. Ad un certo punto la conversazione stava degenerando ed ho preferito interromperla non rispondendole più. Successivamente ho chiesto informazioni ad altri vicini e mi hanno spiegato che purtroppo è una signora che evidentemente non ha tutte le rotelle al proprio posto e fa così con tutti.”.

#1/18

#2/18

#3/18

#4/18
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”