“Salve a tutti cari ragazzi, vi voglio far leggere la scusa più “ridicola” per la quale sono stato mollato.
Io mi chiamo Gaetano, ho 24 anni e stavo con Nunzia, ragazza molto bella ma alla fine si è rivelata molto strana e poco “con le spalle larghe” per come ha gestito la rottura anche se l’ha provocata lei perché, dai ragazzi siate sinceri anche voi quando leggerete, non si può mollare una persona per un dannato segno dal cielo, in pratica è colpa di Gesù se mi ha lasciato.
Io ci rido e ci scherzo, ma sono stato male anche perché io tenevo a lei e in un certo senso speravo recuperassimo ma lei è rimasta fermamente convinta di questa sua scelta presa mentre faceva uno dei suoi tanti cammini.
In tutto ciò però è giusto ammettere che effettivamente ci eravamo un po’ allontanati, ma può succedere a qualsiasi coppia e poi io stavo affrontando un periodo un po’ particolare e lei in tutto ciò se n’è completamente lavata le mani, nessun supporto morale, anzi il danno e pure la beffa perché sono stato lasciato.”

#1/10

#2/10

#3/10

#4/10CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”