“Io sono Silvio, piacere spunte blu, e vi scrivo perché ho bisogno di sfogarmi un po’. Greta, la mia ex ragazza, ha deciso di farmi lo scherzo più crudele che ci possa essere: mi ha fatto credere che tutto andasse bene, che avessimo superato anche un certo periodo della sua vita in cui si è comportata male perché io una sera mi sono arrabbiato molto e lei invece si è allontanata. Ci eravamo presi una pausa, che nei telefilm di solito vuol dire che poi due rompono, e invece noi ci siamo rimessi insieme. Non ho mai voluto i dettagli, ma so che nella pausa lei ha frequentato qualcuno, io no, e mi sono reso conto che non la volevo perdere. Una sera ci siamo guardati in faccia e abbiamo deciso che uno dei nostri problemi era che non stavamo facendo le cose come le persone adulte e che dovevamo prendere una decisione: siamo andati a convivere. Forse l’errore più grande della mia vita. Adesso mi ritrovo a pagare un affitto da solo e la sera mi viene da piangere, l’idea di tornare dai miei mi deprime. La goccia che ha fatto traboccare il vaso? Un rasoio. Non sottovalutate i piccoli segnali.”

#1/14

#2/14

#3/14

#4/14
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”