LEGGI QUI LA PRIMA PARTE

“… Alla fine, dopo qualche giorno che decisi di scrivere al padre che abbandono mia madre ed anche me, ricevetti dei messaggi direttamente da lui… Ricordate no?? Mi aveva spudoratamente bloccato nel mentre che leggeva tutti i miei messaggi in diretta…io li per li non sapevo cosa fare, avevo la tachicardia a mille, era davvero difficile riuscire a gestire la situazione… Insomma, mio padre (che mi aveva comunque abbandonato) mi aveva riscritto ed avevo la tachicardia a mille… Insomma, voi come vi sareste sentiti al posto mio??? Per qua possa essere brutto il gesto che aveva fatto io comunque ci tenevo, era pur sempre mio padre… E devo essere sincero, nel momento in cui mi ha scritto ho cercato di pensare bene di lui, ho cercato di pensare che volesse chiedermi di andarci a prendere un caffè in giro, o fare anche semplicemente conoscenza di persona… Ma la vita a volte è crudele e bastarda, e lui è stato abbastanza cinico da farmi ricredere tutto… Questo è come non ho conosciuto mio padre”

#1/10

#2/10

#3/10

#4/10
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”