“Ciao ragazzi, oggi tocca a me raccontare la mia storia. Non sarà un’avventura a suon di screen, ma credo che valga la pena leggere quello che mi è successo. Vi scrivo perché piacerebbe anche a me vedere pubblicata (anonimamente) la mia storia, e leggere tra i commenti cosa pensano le persone. A volte ti consiglia meglio uno sconosciuto di un amico.

Vi chiedo un consiglio perché non so davvero cosa fare e non ho idea di come affrontare la situazione. Grazie in anticipo.
Io e il mio ragazzo siamo stati felicemente fidanzati per 5 anni, tanto che a gennaio di quest’anno abbiamo inaugurato il 2020 andando a convivere.

Tutto andava bene, fino a quando è iniziata la quarantena, e tutto è cambiato improvvisamente. Era freddo e sprezzante con me e ogni giorno mi parlava sempre di meno. Io cercavo di capire la situazione, vivere insieme h24 durante una pandemia non è la cosa migliore, siamo comunque persone alla prima esperienza di convivenza.

Vedevo che la cosa peggiorava di giorno in giorno, quindi iniziavo a preoccuparmi e a chiedergli se fosse tutto ok… e a un certo punto, all’improvviso, una mattina si è alzato ed era di nuovo tutto ok. Mi porta la colazione a letto, facciamo l’amore, mi cucina un bel pranzo e tutto il giorno ridiamo e scherziamo come nulla fosse.

Allora lì mi sono rilassata, sapevo che la quarantena era dura e anch’io dovevo abituarmi a condividere i miei spazi con lui, in più mettici tutte le preoccupazioni del caso, tra lavoro e quant’altro. Ma vabbè, per una settimana tutto ok, poi un giorno però arriva un lunedì in cui dovevamo fare spesa, cosa di cui di solito mi occupo io…

E da lì comincia una lite perché voleva andare a tutti i costi lui a fare la spesa, ma io non volevo perché ogni dannata volta che l’avevo lasciato fare si dimenticava qualcosa. Così litighiamo ma alla fine comunque decido di dargliela vinta perché mi pareva un po’ troppo nervoso. Quindi esce, e dopo un’ora e un quarto ancora non era tornato, così gli scrivo:

#1/6

#2/6

#3/6

#4/6

#5/6

“Finita la quarantena, qualche giorno fa, mi ha chiesto di tornare insieme e che aveva fatto una cazzata perché era impazzito stando chiuso in casa. E che non era nemmeno vero che ci stava da ottobre con questa. Che faccio, ci credo?”

#6/6