“Ciao ragazzi, sono Anna. Questa è la chat con il mio ragazzo Angelo dove viene fuori un pensiero davvero duro e brutale riguardo alla questione dei cani, soprattutto dei cani in casa. Io mi sto battendo da un po’ con i miei per avere un cucciolo a quattro zampe in casa, ma loro non sono molto d’accordo soprattutto per il fatto del tempo, perché se io non dovessi esserci, loro non hanno abbastanza tempo per portarlo ipoteticamente giù a fare i bisogni e cose simili. Dall’altra parte si oppone fermamente il mio ragazzo, lui è contro i cani in casa perché dice che sono animali e quindi devono stare assolutamente fuori e se dovessero mai attaccarti o cose simili, devono essere abbattuti senza se e senza ma. Parliamo da tempo di questa cosa e purtroppo è venuta fuori questa notizia (abbraccio immensamente i genitori della ragazza) che ha dato adito alla tesi di Angelo, infatti si è scagliato assolutamente contro tutta la questione e l’ha portata come tesi contro la mia volontà di avete un cane, perché si, avrei tanto voluto un maremmano. E niente, alla fine ha fatto un ragionamento molto duro, non mi preoccupa tanto il fatto che dice che non ci vediamo più se lo prendo, non gli credo, ma soprattutto quello che potrebbe fare se davvero il cucciolo “mordicchia” un po’ che è normalissimo. Non so come fargli cambiare pensiero.”

#1/7

#2/7

#3/7

#4/7
CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”