“Ciao a tutti voi di Spunte Blu! Mi chiamo Gioia, ho 27 anni e per la prima volta condivido con qualcuno la mia brutta esperienza sul lavoro. Ho deciso di farlo con voi adesso perché sento il bisogno di “denunciare” certi comportamenti sul lavoro e in qualsiasi altro ambito della vita. Da un paio d’anni lavoro in una negozio di una catena in un centro commerciale… e da due anni ho a che fare con un supervisore responsabile molto particolare (per essere gentili…). Il suo comportamento in questi due anni è sempre stato molto irrispettoso, spesso sopra le righe e spesso, se posso dirlo, ha anche abusato del suo potere. Sono state diverse occasioni in cui ho pensato di fare qualcosa… e qualche settimana fa, dopo mesi e mesi di sopportazioni, mi arriva l’occasione su un piatto d’argento. Tutto inizia con un messaggio su whatsapp dal mio supervisore, ovviamente doveva lamentarsi di un qualcosa che avevo fatto al lavoro. Cosa sarebbe stato stavolta? Ero pronta all’ennesima battaglia, ma non pensavo fosse quella per vincere la guerra”.

#1/13

#2/13

#3/13

#4/13CONTINUA A LEGGERE QUESTA STORIA CLICCANDO QUI SOTTO SU “SUCCESSIVA”