A natale siamo tutti più buoni.

In questi giorni finali di primavera facciamo un tuffo nel passato per immergerci nuovamente nell’atmosfera natalizia, il periodo dell’anno dove odio, rabbia e rancore vengono nascosti per dare spazio all’ipocris… alle mascher… alla fals… eh, volevo dire all’amore, alla gioia e alla pace.

Ci scrive una ragazza per raccontarci dell’autentico schifo capitatole durante un natale di qualche anno fa con quello che sarebbe dovuto diventare il suo compagno di vita. Precisiamo che lei stessa fa mea culpa e chiede anticipatamente di non giudicarla per il casino combinato, nella vita tutti sbagliano, ma quello che ci racconta oggi potrebbe benissimo diventare la trama del nuovo cinepanettone firmato De Sica.

Lasciatevi abbracciare dalla categoria trash di spunteblu, buona lettura.

2
3