Se hai un fratello o una sorella saprai benissimo che durante la crescita possono capitare dei piccoli incidenti di percorso che a volte possono essere duri da dimenticare. Perché se fino a 11 anni, fase dell’infanzia, bene o male tutto quello che capita è abbastanza nella norma, poi subentra l’adolescenza.

E l’adolescenza può essere traumatica, sia per l’adolescente stesso che per chi lo circonda. Quindi genitori, fratelli, sorelle, nonni e via dicendo. Perché è una fase molto delicata dove tutti a un certo punto impazziamo e iniziamo a formare il nostro carattere, facendo emergere nuovi aspetti di noi che a volte fatichiamo a controllare.

Sperimentiamo nuove amicizie, nuove conoscenze, i primi amori, e con esse le prime cocenti delusioni che ci influenzeranno per diverso tempo. Ma ovviamente le cose più drammatiche possono accadere dentro casa, perché nel confort totale delle mura amiche a volte ci possiamo dimenticare che non viviamo da soli, e ogni nostro gesto potrebbe essere visto da qualcuno.

Ne sanno qualcosa questi due ragazzi qui, un fratello e una sorella, con quest’ultima che ci manda i suoi screen per raccontarci quello che le è capitato a casa. Ovviamente questo può essere uno spunto per nuove storie, quindi se avete degli screen di conversazioni avute con i vostri fratelli, ma anche con i vostri parenti, inviateci tutto e raccontateci la vostra storia.