“Buongiorno, buonasera, a seconda di quando leggerete.
Come suggerisce il titolone che vi ho suggerito, la mia ragazza è incinta, ma ora veniamo ai dettagli.

Tre mesi fa, quando ancora non ero fidanzato con la mia ragazza, ma uscivamo comunque insieme, lei è andata a letto con un tizio – ma avevo deciso di non arrabbiarmi perché comunque non stavamo veramente insieme, e siccome avevo serie intenzioni con lei, volevo andare avanti.

Solo pochi giorni fa però ha scoperto di essere incinta e non era sicura se tenere il bambino.
Ho cercato di capire il suo dolore tirandola su di morale facendo la parte dell’ottimista. Il ragazzo che l’ha messa incinta è il suo ex che l’ha tradita due volte. Lei lo amava e lo perdonava sempre fino a quando lui l’ha mollata definitivamente. Il motivo mi è ancora sconosciuto.

Il mese scorso lui le ha chiesto di prendere le sue ultime cose e poi di uscire dalla sua vita.
Ero seduto sul divano di casa sua quando lui è passato a prendere le sue cose, lei gliele ha consegnate, lui se ne è andato, e all’improvviso ha iniziato a piangere. e singhiozzando mi ha detto che non voleva che accadesse, perché lo amava ancora.

Io sono rimasto di pietra perché comunque stava dicendo a me, che sono il suo ragazzo, che ama ancora il suo ex. Ma ho capito il momento e l’ho abbracciata dicendole cose tipo-“non ti preoccupare, ci sono io”. Non so cosa mi passasse per la mente ma ho voluto guardare oltre.

E proprio in questi attimi concitati lei mi rivela di essere incinta, io le dico di essere felicissimo, e lei mi risponde che il padre è il suo ex. Di fatti come potevo essere felice visto che con me ha sempre preso la pillola? La risposta è semplice: con lui nemmeno il preservativo e con me la pillola. Chiaro?
Il destino probabilmente voleva che la mettesse incinta l’ultima volta.

#1

#2

#3