Poco fa ci è arrivata una storia diversa dal solito, che nulla ha a che fare con le solite liti di coppia, tradimenti, amori e via dicendo. Stavolta si tratta di un breve scambio di battute fra un ragazzo e una ragazza riguardanti gli ultimissimi sfottò sul “pacco” di Achille Lauro.

Ebbene si, ormai tutti sanno che durante la prima serata del Festival Di Sanremo, il rapper romano pochi istanti dopo aver iniziato a cantare il suo pezzo, si è tolto di dosso quella specie di tunica religiosa per rimanere quasi come mamma l’ha fatto: ossia con un tutù brillante, ottimo per provocare il pubblico e per ricordare le leggendarie prodezze da palco scenico dei vari David Bowie o Freddy Mercury.

Come accade sempre con queste notizie che fanno il giro del web, il pubblico si è spaccato in due: da una parte c’è chi ha applaudito e osannato il gesto del cantante, idolatrandolo per aver spezzato quella sorta di finto perbenismo tipico del Festival, dall’altra parte invece, frange di oppositori hanno condannato il suo gesto.

E in un periodo storico dove qualunque comportamento viene messo sotto la lente d’ingrandimento, andando a creare molteplici fazioni di persone che fanno una critica sotto un personale punto di vista, uno di quelli che più di tutti ha creato divisioni è stata la grandezza del pacco di Achille.

Perché se da una parte troviamo chi ha ironizzato sulla presunta ridotta dimensione delle parti basse di Achille, dall’altra troviamo un crescente numero di persone che ha condannato questo atto come denigratorio, tipico del bullo di turno che compie del “body shaming” ai danni di qualcuno. Ed ecco che vi presentiamo la conversazione avvenuta tra questi due ragazzi: a destra un maschio, a sinistra una femmina. Fateci sapere fra i commenti del post di facebook, o qui sotto, cosa ne pensate. Buona lettura.