A molti capita di dover andare a studiare in altre città per poi ritrovarsi ad abitare con degli sconosciuti.

A volte fila tutto liscio e ci si ritrova a condividere la propria vita con delle persone con le quali si andrà a formare quasi una famiglia. Altre volte invece non si viene baciati dalla fortuna e il destino ci piazza in una casa con degli autentici “soggetti”. E’ proprio da qui che cominciano molte storie di convivenza allucinanti, che nel bene e nel male, ci porteremo dietro per il resto della nostra vita. Coinquilini disordinati, sporchi, asociali, antipatici o ossessivi… ed è proprio l’ossessività a fare da cornice alla storia che oggi vi proponiamo.

Una casa abitata da 3 studenti, a Milano, uno dei quali con qualche paura di troppo. Infatti il tutto inizia con il ragazzo che torna a casa e troverà la corrente staccata, facendolo andare in crisi e tartassando di messaggi uno dei suoi coinquilini. Buona ignoranza. 

2
3
4
5
6
7