La storia va avanti.

Se vi siete persi le prime due parti potete andare a leggerle qui di seguito: parte 1 e parte 2. Se invece siete in linea con la storia allora proseguite qui sotto con la lettura.

Vi ricordiamo inoltre, come sempre, che se avete anche voi delle storie interessanti da voler condividere con noi allora potete scriverci direttamente un messaggio su facebook, oppure ci trovate anche sul nostro canale instagram “spunteblu_official“. Seguiteci!