Un black friday finito in tragedia

Visite: 425

Il famigerato Black Friday è arrivato e milioni di persone in giro per il mondo tentano di portarsi a casa i migliori prodotti presenti sul web ad un prezzo accessibile. Ci stiamo provando anche noi da ore ma il problema è che nonostante oggi sia “venerdì nero” il nostro conto in banca è in rosso da una vita, quindi vediamo tutto nero. A parte questo tristissimo gioco di parole che ci rifiutiamo di modificare vi presentiamo la storia di questa sera. A scriverci un ragazzo, per noi un eroe, che in giornata ci ha scritto sulla nostra Pagina per raccontarci il suo dramma. Ecco le sue parole:

“Ciao ragazzi, vi scrivo per raccontarvi la mia storia. Ero fidanzato da 3 anni con una stronza che mi sfruttava per i soldi. Onestamente vengo da una famiglia benestante e grazie a Dio riesco a lavorare nell’azienda che esiste da molto tempo, purtroppo però sono un ragazzo molto timido e neanche tanto bello, per questo motivo non ho mai avuto una ragazza, almeno fino a 3 anni fa, quando ho conosciuto M****. Avevo perso la testa ma col tempo i miei familiari si stavano accorgendo che il mio carattere quieto non era più soltanto legato alla timidezza, ma soprattutto al fatto che la mia ragazza mi mettesse pressioni quotidiane, controllandomi e spolpandomi. Oggi mi sono preso la mia rivincita, forse ho esagerato un po’ a trattarla male, ma verso la fine mi ero imposto di chiudere la relazione in maniera dignitosa sapendo che poi avrei mandato i messaggi a voi. Chiedo scusa a tutti se sembro un po’ cattivo, non lo sono, amo le donne e sono sempre gentile con tutti, ma questa volta ho dovuto sfogarmi. Grazie per l’attenzione.”

2
3
4
5
6
7

Commenti