Mentire di fronte alle spunte blu di WhatsApp – volume 1

Mentire di fronte alle spunte blu.

Sembra una semplice frase, un semplice slogan, in realtà è un vero e proprio modo di fare, uno stile di vita. Ma come ogni cosa, non tutti sono in grado di mentire, e nonostante i social e le app di messaggistica abbiano facilitato le gesta dei bugiardi patologici, d’altra parte si sono arricchiti i mezzi per poter scoprire chi, per l’appunto, racconta un mare di fregnacce (come diceva un mio vecchio amico romano).

La storia di oggi ce la manda una ragazza per raccontarci di quando, pochi giorni fa, ha scoperto alcune attività sospette del suo fidanzato, a cui ha seguito una lunga e mirata attività di stalking e manipolazione mentale che hanno portato a dei risultati unici. Buona lettura.

Inviaci i tuoi screen
Inviaci i tuoi screen
Inviaci i tuoi screen
Inviaci i tuoi screen
2
3
4
5
6
7
'

Commenti

Mentire di fronte alle spunte blu di WhatsApp

Community nata su Facebook il 6 Novembre 2014 ad opera di Marco Weiss, che in una fredda sera d'inverno, ha finalmente incontrato la pazzia dopo aver udito delle strane voci provenire dal suo telefono...

Inviaci i tuoi screen