Ogni genitore sa che ci sono delle piccole differenze tra l’avere il primo e il secondo figlio. Il tutto potremmo spiegarlo tramite il detto “la prima volta non si scorda mai”, infatti essere genitore di un secondogenito sarà diverso, data anche l’esperienza maturata col primo figlio che comunque ci ha tolto quei misteri e quelle insicurezze nell’affrontare un qualcosa di totalmente nuovo. Ora, con ciò non si vuole dire che dal secondo figlio in poi tutti se ne sbattano le palle del nuovo arrivato, tuttavia l’approccio è diametralmente opposto.

Siamo arrivati a tutto ciò per un semplice motivo: ci siamo imbattuti nel sito di Weng Chen, un artista che tramite le sue opere divertenti mette in risalto situazioni di vita che ogni giorno viviamo, per questo motivo abbiamo deciso di tradurre le sue ultime vignette per mostrarvele. Se avete voglia e tempo potete dare uno sguardo al sito dell’artista cliccando direttamente qui: wengchen.wordpress.com | Facebook

 

[cresta-facebook-messenger text="Inviaci i tuoi screen" icon="yes" position="top"]
[cresta-facebook-messenger text="Inviaci i tuoi screen" icon="yes" position="top"]
2
3